News

Fc Rovereto, giù i veli: «Umiltà e serietà» - Trentino Corriere delle Alpi

La nuova società sportiva si è presentata all’Urban Center. Partirà dalla seconda categoria, quattro le squadre giovanili 

ROVERETO. L'Fc Rovereto Scsd si toglie il "velo" e scalda i motori. Prima conferenza stampa ufficiale per la neonata società lagarina, che si è presentata nel corso di un incontro pubblico all'Urban Center. Attenzione: la presentazione del sodalizio presieduto da Carlo Schoensberg è fissata per giovedì 4 agosto nel centro di Rovereto e quello di ieri è stato semplicemente un confronto "conoscitivo" con genitori (dei ragazzi, ovviamente, che militeranno nelle formazioni giovanili), qualche sponsor e semplici curiosi. Le parole d'ordine del nuovo progetto, nato e sviluppatosi nel giro di alcune settimane, sono poche, ma molto chiare: settore giovanile, territorialità, volontariato e serietà.

Piedi per terra, grande attenzione ai "conti" e valorizzazione del settore giovanile - ha spiegato il presidente bianconero Carlo Schoensberg - sono le nostre priorità. Ci sarà una prima squadra che militerà nel campionato di Seconda Categoria, ovviamente, e avrà come obiettivo quello di conquistare la promozione, ma poi avremo quattro formazioni e svilupperemo anche l'attività di base. L'intenzione è quella d'iscrivere ai tornei di competenza Allievi, Giovanissimi, Esordienti, Pulcini, oltre ai Primi Calci. L'obiettivo è quello di allestire rose che siano numericamente all'altezza della situazione e, soprattutto, garantire competenza, professionalità e organizzazione nelle persone dei tecnici e dei dirigenti di riferimento». Definito anche l'organigramma societario: Carlo Schoensberg ricoprirà il ruolo di presidente,Fabio Degasperi sarà il "vice", mentre Fabio Calliari avrà un doppio incarico, quello di direttore generale e, allo stesso tempo, di responsabile del settore giovanile. Giuliano Giovanazzi, che è allenatore e direttore sportivo, siederà anche nel Consiglio d'Amministrazione al pari dell'avvocato Alberto Turella, che sarà anche il legale della società. Dietro la scrivania lavorerà sodo l'esperto Gianni Malapelle, segretario dell'Fc Rovereto e da oltre vent'anni nel mondo delle carte federali e dei tesseramenti.

E la città come ha risposto? «Sino ad ora benissimo - conclude Schoensberg - e lo testimonia il fatto che ci sono tante realtà economiche della zona pronte a darci una mano. La raccolta delle risorse ci sta dando tantissime soddisfazioni, segno tangibile che il nostro è un progetto "umile" ma convincente, basato sulle persone e sulla serietà di chi ci ha messo e metterà la faccia. Non parliamo di obiettivi: un passo alla volta, partendo dalle basi. E, tra l'altro, nella rosa della prima squadra ci sono quattro ragazzi del 1999, che abbiamo accolto molto volentieri (arrivano tutti dal Mori, ndr) e sui quali il tecnico e la società puntano a parecchio. Il lavoro è tanto, ma non ci spaventa: il prossimo passo sarà quello di ufficializzare la partecipazione della prima squadra al campionato di Seconda Categoria. Dove giocheremo? Ovviamente al "Quercia"».

FCROVERETO

 

Football Club Rovereto S.C.S.D

 

Vicolo del Messaggero, 11, 38068 Rovereto
P.Iva 02431930227

Banner iscrizione